Approfondimenti

Studio Odontoiatrico
Dott.ssa Rini Maria Sofia e Dott. D'Urso Gennaro

Seleziona categoria

Riapertura in sicurezza

La recente pandemia di CoVid-19 ha posto una serie di problematiche, di preoccupazioni e di gravi difficoltà al mondo intero. L’etica e la correttezza ha imposto a tutti gli odontoiatrie a moltissimi medici non impegnati in prima linea a limitare le prestazioni ai soli casi di urgenza e a ripercorrere con senso critico la portata del rischio biologico e delle precauzioni da sempre adottate. Il rischio, infatti, non è correlato solo alle patologie a trasmissione ematica (epatiti, HIV, ecc.) , ma anche a quelle aero-trasmesse (TBC, CoVid-19, polmoniti da Mycoplasma, ecc.). La pandemia ha dimostrato come sia importante adottare misure igieniche precauzionali, oggi, come anche ieri e come tali aspetti possano incidere sulla nostra vita all’improvviso. È emerso come tanti fattori abbiano inciso sul propagarsi dell’epidemia (interscambio economico, fenomeni migratori, povertà, disagi sociali, promiscuità, cattive abitudini, disattenzione alle attenzioni igieniche quotidiane, ecc.), fattori che incidono anche sul riemergere anche di vecchie patologie (TBC, Epatiti, meningiti batteriche e virali AIDS ecc.). Aspetti che ci hanno confermato quanto opportune fossero le nostre precauzioni igieniche, ieri, come oggi. La prevenzione e la consapevole adozione di semplici principi di sanificazione, disinfezione e sterilizzazione possono risultare di valido supporto per tutelare i nostri pazienti, i nostri collaboratori e noi stessi, anche per il futuro.

A breve le attività riprenderanno con la normale routine e ciò dovrà avvenire con la cura e l’attenzione di sempre, per non dimenticare quanto accaduto e ricordarsi anche solo semplicemente di lavarsi le mani, oggi e per sempre. La sicurezza è importante per i nostri pazienti e per noi. I mezzi ci sono e ci sono sempre stati. Sicurezza e serenità nascono dalla conoscenza dei mezzi preventivi di convalidata efficacia di cui disponiamo associati a piccole semplici regole e di piccoli semplici protocolli procedurali che operatori sanitari e pazienti hanno l’obbligo di rispettare.